HT-X1

Microscopio olotomografico ad alte prestazioni per imaging su ampia scala

Le osservazioni della morfologia e dell'attività cellulare si basano tipicamente sul labeling delle molecole oggetto di indagine. Questi metodi sono invasivi, influenzano la natura delle molecole e potenzialmente interferiscono con la loro rilevanza biologica. Inoltre, queste forme di labeling non sono efficaci nel fornire informazioni quantitative. Gli strumenti utilizzati per visualizzare le label sono generalmente dannosi per le cellule poiché spesso l'illuminazione basata sul laser viene utilizzata per eccitare i fluorocromi che a loro volta provocano alle cellule danni di natura fototossica.

Il "Santo Graal" dell'imaging è la visualizzazione delle cellule senza labeling, per garantire che le cellule si comportino e crescano normalmente. L'olotomografia (HT) raggiunge questo obiettivo catturando le proprietà intrinseche di diffusione della luce dei materiali cellulari, utilizzando livelli di intensità luminosa molto bassi, appena sufficienti per consentire alla luce di passare attraverso la cellula. In tal modo, le informazioni sull'indice di rifrazione (RI) delle strutture all'interno della cellula possono essere raccolte e selettivamente pseudo-colorate per rivelare la cellula ei suoi organelli.

Nell'acquisizione della distribuzione della RI, il microscopio olotomografico Tomocube HT-X1 può anche fornire dati quantitativi in ​​3D come il volume, la superficie e la dry mass delle cellule e delle loro strutture intracellulari.

Video

Imaging time lapse a lungo termine di cellule del cancro al seno (MCF7)
Accumulo di goccioline lipidiche in adipociti di topo (3T3-L1)
Mitosi e cellule tumorali cervicali umane (HeLa)

File

AllegatoDimensione
Icona del PDF HT-X1 Brochure727.07 KB
Caratteristiche
  • Alta risoluzione, alto contrasto e alta sensibilità
  • Ampio campo visivo
  • Imaging programmabile della piastra multi well 
  • Messa a fuoco automatica del laser, per la riproducibilità da pozzetto a pozzetto
  • Imaging a basso rumore e privo di macchie, non necessita di calibrazione
  • La bio-immagine diventa quantitativa
  • Incubazione integrata per timelapse a lungo termine
  • Motore di illuminazione FL a 5 canali integrato
  • Olotomografia correlativa con fluorescenza 3D
  • Vero imaging multidimensionale nel tempo, nello spazio e nella modalità
Configurazione di sistema
Tomocube HT-X1 - System Configuration

1. Unità principale HT-X1

  • Illuminazione per olotomografia
  • Rilevamento
  • Portacampioni
  • Camera ambientale
  • Fasi di posizionamento
  • Motore a fluorescenza 

2. Unità di controllo ambientale

  • Regolatore esterno per temperatura e gas 

3. Software

  • TomoStudio X per il controllo dell'acquisizione
  • TomoAnalysis per analisi e report dei dati
TomoStudio X
TomoStudio X - Pagina di login

In quanto software di controllo per HT-X1, TomoStudio X è progettato per gestire il sistema durante la progettazione dell'esperimento. TomoStudio X offre flussi di lavoro flessibili per l'acquisizione di immagini multidimensionali di olotomografia e fluorescenza in condizioni di imaging su multi-well. Tutti i controlli essenziali e lo stato del sistema vengono visualizzati in un'unica schermata.

Funzioni

  • Acquisizione di dati
  • Impostazione dell'esperimento
  • Sequenza in timelapse
TomoStudioX Impostazione della sequenza in Timelapse

Caratteristiche Tecniche

  • Lente dell'obiettivo: 40x 0,95 NA air
  • Sorgente luminosa HT: LED 450 nm
  • Risoluzione laterale: 156 nm
  • Campo visivo: 160 µm x 160 µm
  • Fluorescenza: fino a 5 canali – 4 canali integrati con posizione vuota per il 5° filtro a scelta
  • Tavolino: motorizzato con modulo Laser autofocus
  • Dimensioni: 900x500x600 mm (a, l, p)
  • Peso: 90 kg